Come vincere ai concorsi: le strategie migliori per aumentare le probabilità di vincita nei concorsi a premi

Vi siete mai chiesti come fanno certe persone a vincere tantissimi premi partecipando ai concorsi, quasi al punto da farlo diventare quasi un lavoro? Perché conoscono le strategie migliori! Ma con un po’ d’impegno ognuno di noi può cimentarsi con i concorsi a premi e vincere qualcosa.

La prima cosa da fare è sicuramente informarsi.
Infatti, negli ultimi tempi, esistono sempre più concorsi a premi, e per parteciparvi bisogna innanzitutto conoscerli. Un sito che vi consiglio è: http://www.arrivederciegrazie.it
Ogni concorso ha un suo regolamento, con delle date di inizio e di fine concorso, le modalità di partecipazione e di assegnazione dei premi, il loro numero ed il loro valore.
Il primo passo è quindi cercare nei punti vendita, su internet, sui giornali, nei blog, sui prodotti che acquistiamo, sui volantini della grande distribuzione, informazioni sui concorsi attivi e sulle loro modalità di partecipazione.
Se è facile trovare il regolamento (di solito lo si riesce a recuperare abbastanza facilmente dai siti internet dei concorsi), dovrete dargli una lettura e capire come comportarvi sia per partecipare al concorso, che in caso di vittoria.
Infatti spesso, dopo aver vinto, è necessario confermare i propri dati anagrafici inviando un documento all’organizzatore del concorso, e spesso lo si deve fare entro un certo periodo di tempo, pena la perdita del premio.
Non dovremo commettere quindi l’errore di veder sfumare un premio già vinto solo per questioni burocratiche.
Quindi tenete sotto controllo le e-mail ricevute o il vostro telefono cellulare, poiché questi sono spesso i canali più usati dagli organizzatori per contattare i vincitori.
E non dimenticate neppure di controllare la cartella spam della vostra posta elettronica perché a volte questi messaggi finiscono proprio lì, a rischio di venir cancellati senza neppur essere letti.
Ma torniamo ai concorsi.
Ve ne sono di molti tipi. Alcuni gratuiti, dove è necessario solo una registrazione via e-mail, alcune volte rilasciando solo il proprio indirizzo e-mail, altre volte rilasciando anche alcuni dati personali, dopo di che si ha il via libera alla partecipazione.
Altri prevedono l’acquisto di uno o più prodotti per la partecipazione.
Di solito questi ultimi concorsi sono sponsorizzati da aziende che inseriscono i concorsi a premi nelle loro strategie di marketing. E spesso questi sono proprio i concorsi che prevedono premi di maggior valore e più appetibili come viaggi in luoghi esotici, automobili, motorini, elettrodomestici (chi non vorrebbe vincere un Bimby ?) e tantissimi altri premi.
Per partecipare a questi concorsi che prevedono un acquisto, spesso serve lo scontrino, poiché devono essere utilizzati alcuni dati riportati su di esso, come la data, l’ora di emissione, la cifra spesa ed il numero dello scontrino.
Questi dati a volte vanno inviati via SMS, altre volte comunicati a risponditori automatici ed a volte inseriti in un sito web.
L’importante è sempre conservare lo scontrino fino alla fine del concorso, poiché in caso di vincita viene quasi sempre richiesto, in originale.
Per aumentare le probabilità di vincita, oltre a partecipare più volte, se il regolamento lo permette, potremmo partecipare anche a nome di qualche familiare e soprattutto scegliere quei concorsi dove ci sono un numero maggiore di premi in palio.
I partecipanti infatti spesso non sono moltissimi come ci si potrebbe aspettare e se i premi in palio sono numerosi è molto più semplice avere qualche possibilità in più di portarne a casa qualcuno.
A volte ci sono anche decine di premi in palio durante le singole giornate di svolgimento del concorso.
Ed anche in caso di perdita, molti concorsi prevedono un’estrazione finale, in cui vengono assegnati i premi non riscossi per varie ragioni (ad esempio i vincitori non rispondono o rispondono in ritardo agli organizzatori) ed premi magari anche di valore più elevato, come viaggi o addirittura automobili.
In questi casi, anche gli scontrini perdenti potrebbero dare delle chance di vittoria.
Ed essi devono essere, nella maggioranza dei casi, spediti per posta e spesso quando meno ce lo si aspetta, arrivano delle gradite sorprese grazie a queste estrazioni.
Per cui mai disperare, ma aver fiducia fino alla fine dei concorsi.
Se inizierete a partecipare ai concorsi, le soddisfazioni, se avrete costanza e pazienza, non tarderanno ad arrivare.
Ci vuole sicuramente metodo, ed anche un po’ di passione.
Cercate di partecipare a tanti concorsi. All’inizio specialmente a quelli gratuiti, dove non viene richiesto nessun impegno economico, magari sia a nome vostro che utilizzando i nomi dei vostri familiari, ed aumenterete così le probabilità di vittoria.
Quando prenderete dimestichezza con regolamenti, scadenze, ed altri aspetti dei concorsi a premi, potrete cimentarvi anche in quelli più complessi.
E se avete degli account facebook, twitter ed instagram avrete più possibilità di partecipare ad un numero maggiore di concorsi, perché per alcuni di essi è l’unica modalità di partecipazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *