Forex: come si guadagna con gli scambi valutari?

In rete girano centinaia di migliaia di annunci pubblicitari sul Forex. Ma di cosa si tratta realmente? Reperire informazioni coerenti e veritiere, nel caso degli investimenti, è importantissimo. Soprattutto perché non sempre ciò che si legge su internet corrisponde alla realtà dei fatti. E potresti essere spinto a prendere una strada dannosa…per le tue tasche. Partiamo quindi con il dire cosa NON è il Foreign Exchange Market: non si tratta di truffa né di gioco d’azzardo. Ma non si tratta nemmeno di un modo per diventare ricchi in un baleno. Il mercato dei cambi è invece una reale opportunità di guadagno, seguendo però le linee guida giuste.

Forex: il meccanismo di una compravendita di valute

Il mercato dei cambi rappresenta una rete informatica globale che consente agli investitori di tutto il mondo di trarre profitto da una compravendita di valute. Si tratta del mercato più grande in assoluto, con un volume di scambi giornalieri pari a oltre 5 miliardi di dollari. E’ inoltre aperto 24 ore al giorno.

La prima cosa che devi sapere è che le valute, sul mercato fx, vanno considerate sempre a coppie. Ad esempio, una tra le coppie più negoziate è quella formata dal dollaro statunitense e dallo yen giapponese.

Mettiamo il caso che tu, dopo un’attenta valutazione delle condizioni di mercato, creda che il dollaro crescerà di valore rispetto allo yen. Stabilendo la somma da investire, decidi dunque di acquistare la coppia ad un certo tasso di cambio.

La quotazione della coppia USD/JPY sale poi come avevi previsto, dunque puoi vendere i dollari acquistati con tasso di cambio maggiore, ottenendo un profitto dall’operazione.

Come vedi, il meccanismo è abbastanza semplice. Ma senza un’approfondita conoscenza della materia non potresti mai eseguire delle previsioni plausibili.

Cosa occorre per diventare investitori nel mercato dei cambi?

Il primo passo in assoluto che un neo trader deve compiere è la scelta del Broker finanziario presso il quale aprire il proprio conto di investimento.

Sul web esistono tantissime società di negoziazione che offrono servizi più o meno simili. Dovrai solo cercare di individuare le offerte più adatte alle tue esigenze. La raccomandazione indispensabile è quella di rivolgerti solo ad intermediari regolamentati.

Fatto questo, sarà il broker stesso a darti accesso ai mercati, ma soprattutto ad una serie di strumenti per studiare il forex e fare pratica. Con impegno, pazienza e autocontrollo, riuscirai certamente in pochi mesi ad ottenere i tuoi primi guadagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *