Le migliori terme da visitare in Toscana

La Toscana è una territorio affascinante che riserva mille sorprese: in un’unica regione possiamo trovare innumerevoli bellezze da visitare e paesaggi fiabeschi ricchi di storia architettonica e artistica.

Questo vero e proprio paradiso terrestre, oltre che per le bellissime spiagge, i parchi naturali e le campagne selvagge, è conosciuto per l’alta presenza di stazioni termali, grazie ad un’elevata concentrazione di giacimenti naturali d’acqua.

Le sue terme, sono famose e conosciute in tutto il mondo per il trattamento dei più comuni malanni.

Se state pensando di regalarvi un week end di relax in questi antichi centri del benessere, la Toscana è sicuramente la regione che fa per voi e dove potrete avere l’occasione di visitare quelle che sono le terme più belle d’Italia.

Per aiutarvi nella vostra scelta, abbiamo pensato di stilare una piccola lista, con quelle che secondo il nostro parere, sono le migliori terme in Toscana, sia dal punto di vista dell’accoglienza che per la varietà di trattamenti offerti.

Terme di Saturnia. Questa stazione termale, è una delle più famose ed è situata nel cuore della Maremma, in mezzo alla natura incontaminata. All’interno di questo comprensorio, potrete immergervi totalmente nel benessere e nel piacere: piscine, vasche idromassaggio e cascate naturali creano un’atmosfera da sogno dove è possibile anche fare il bagno di notte al chiaro di luna. Queste terme offrono inoltre la possibilità di soggiornare presso strutture alberghiere molto prestigiose, tra le più lussuose d’Italia, come il Golf Resort e Terme di Saturnia Spa.

Terme di Chianciano. Sono una delle stazioni termali più antiche della Toscana e al suo interno, potrete provare esclusivi percorsi di benessere e ben cinque sorgenti d’acqua naturale differenti. A seconda delle vostre esigenze potrete scegliere la struttura alberghiera più adatta, non avrete altro che l’imbarazzo della scelta tra Bed&Breakfast a buon mercato e hotel extra-lusso. Se decidete di visitare le Terme di Chianciano, vi raccomandiamo di concedervi un gustoso tour enogastronomico alla scoperta delle antiche tradizioni culinarie dei paesi circostanti.

Terme di Bagno Vignoni. Sono sicuramente una delle strutture termali più suggestive e affascinanti di tutta la Toscana. La particolarità più evidente è rappresentata dall’antica vasca cinquecentesca da dove sgorgano le terme, situata al centro del paese, in un suggestivo borgo medievale. Queste terme hanno origini antichissime e al loro interno sarete catapultati in un paesaggio fiabesco che vi lascerà a bocca aperta.

Bagni San Filippo. Costituiscono una delle mete termali più naturalistiche di tutta la regione. Situate nel Parco della Val d’Orcia, lontano dal caos cittadino, all’interno di questo complesso potrete ammirare surreali depositi calcarei, circondati da boschi incontaminati che vi trasporteranno in un altro mondo. Avrete, inoltre modo di vedere da vicino, la suggestiva “Balena Bianca”, una delle cascate più belle d’Italia chiamata così per il suo aspetto somigliante alla bocca di una balena.

Terme di Petriolo. Rappresentano uno dei complessi termali più rinomati di tutta la Toscana. Immerse in un paesaggio naturale meraviglioso, a pochi chilometri da Siena sono circondate da torrenti d’acqua cristallina e da una natura selvaggia. Le terme di Petriolo sono adatte soprattutto a chi vuole dedicarsi una vacanza fatta non solo di benessere e relax ma anche di cultura, grazie alla presenza circostante di numerosi borghi medievali.